Spedizioni gratuite per ordini superiori a € 189,00
Offerte valide solo per acquisto on line !

MEYER - BANDINI & SABIAN Cymbal Vote

Ore 18.00 - INGRESSO GRATUITO
SALA CONCERTI (Scuola di Musica GIOCONDI)
via Saffi 1/A, San Benedetto del Tronto (AP)
Adiacente al Megastore GIOCONDI Strumenti Musicali
Prenotazione Obbligatoria: info@giocondi.it / 0735 594557

SABIAN e GIOCONDI Strumenti Musicali presentano:
“Quando il piatto Ride”
un progetto che vede Christian Meyer (batterista di Elio e le Storie Tese) ed Ellade Bandini (batterista con una lunga carriera da turnista e di concerti) esibirsi in un entusiasmante show/clinic portato sui palchi italiani da diverso tempo, un esempio di come, pur trattandosi di eccellenti musicisti e grandi professionisti riescono a coinvolgere in modi sempre diversi ed esaltanti qualsiasi pubblico presente.

SABIAN Cymbal Vote 2014

Dal 14 al 19 Ottobre 2013
Megastore GIOCONDI, via Largo Mazzini 3, San Benedetto del Tronto (AP)

A differenza dell’anno scorso i piatti saranno messi a disposizione nel negozio per una settimana, in cui potrete PROVARE E VOTARE i nuovi piatti Sabian e partecipare così all' estrazione per vincere uno di essi.
Scaricando il coupon in basso a sinistra e presentandolo in negozio avrete diritto ad uno sconto del 10% sui prodotti SABIAN!

Christian Meyer, nato a Milano il 27 gennaio 1963, inizia a studiare batteria all'età di 11 anni con il Maestro Lucchini. Dopo alcune esperienze nella musica dixieland, nel 1981 si trasferisce a Francoforte dove inizia le prime collaborazioni professionali con musicisti brasiliani. Al rientro in Italia, nel 1983, si dedica a diversi generi musicali, con una particolare passione per il jazz. Collabora con i maggiori artisti italiani e internazionali. Partecipa a diversi concerti e festival in Italia e all'estero, prendendo anche parte alla realizzazione di numerosi dischi.
Dal 1991 entra a far parte del gruppo "Elio e Le Storie Tese", sodalizio che continua tuttora: incide numerosi album, prende parte ai tour fin dal 1992 e compare in alcuni video, ormai di culto, come protagonista. Christian Meyer ha collaborato con diversi artisti italiani ed esteri: Tino Tracanna Sextet, Cinzia Spata Unit, Attilio Zanchi Quartet, Bruno De Filippi, S. Fanni, Gigi Cifarelli, F. Ambrosetti, M. Bozza, Claudio Bolli Quintet, Claudio Angeleri ARP Quintet, Paolo Damiani G. Trovesi Emotion Orchestra, Antonio Farao, Paolo Fresu, Mina, Amii Stewart, Grande Orchestra di Canale 5 (diretta da G. Vessicchio), Mauro Negri Jazz Rock Quartet, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, John Stowell, Groove Night Band (Neil Stubenhaus, Ralph Mc Donald, Will Lee, Tower of Power horns, Ross Bolton, ecc.), Stefano Di Battista, Javier Girotto, Dario Deidda, Gianni Giudici Hammond trio, La Drummeria, Frank Gambale, P. Di Sabatino Band, Orchestra di Fiati della Valtellina (guest. M. Gianmarco-F. Bosso), Dario Faiella Quartet, Eric Marienthal, Alessio Menconi. Attualmente fa parte della "Drummeria", orchestra di percussioni formata oltre che da Meyer da altri quattro batteristi: Walter Calloni, Maxx Furian, Ellade Bandini, Paolo Pellegatti. La Drummeria si esibisce in spettacolari live basati su assoli di gruppo usando i tamburi come mezzi espressivi. Nel 2011 ha partecipato alla realizzazione del CD del Cre-Grest 2011 "Battibaleno" degli Oratori delle Diocesi Lombarde insieme a Valerio Baggio ed Herbert Bussini suonando nella traccia "Tempo".

Ellade Bandini: All'età di 4 anni riceve come regalo di Natale una piccola batteria giocattolo: da qui comincia il suo interesse verso lo strumento, che continua poi intorno ai 15 anni con alcune lezioni presso il maestro Roul Ferretti.
A 16 cerca di assimilare i principali "trucchi del mestiere" guardando il batterista Giorgio Zanella, mentre la carriera vera e propria la inizia l'anno dopo, a 17 anni, suonando a livello professionale con alcune orchestre nelle sale da ballo e night club di tutta Italia: è in una di queste orchestre, quella del maestro Ugo Orsatti, che Bandini suona per la prima volta con il bassista Ares Tavolazzi.
La sua carriera di batterista prosegue suonando per la cantante Carmen Villani, nel gruppo beat Avengers (in cui al basso c'è nuovamente Ares Tavolazzi). Alcuni cambiamenti nel gruppo della Villani lo fanno incontrare con il pianista e l'allora più giovane arrangiatore italiano Vince Tempera. Inserito, grazie al maestro Tempera, nell'ambiente discografico, diviene presto un turnista molto richiesto, suonando in alcuni 45 giri di successo di quegli anni, come Io mi fermo qui di Donatello, " Viaggio di un poeta " e Vendo casa dei Dik Dik, " Soleado " dei Daniel Santacruz, " Rumore " di Raffaella Carrà, " L'importante è finire " e " Ancora, ancora " di Mina. Nel 1969 con Ares Tavolazzi e Vince Tempera forma i The Pleasure Machine ed inizia con loro la collaborazione con Francesco Guccini, fino al 1982 solo su disco e poi anche in tournée. Nel 1978 Tempera lo chiamerà a suonare la batteria anche nei singoli e nell'album tratti dalle sigle della prima serie mecha apparsa in Italia, Atlas Ufo Robot(Goldrake), in cui Tavolazzi apparirà come bassista e coautore di Shooting Star, e idealmente si ricomporrà così il loro trio.
Bandini, nella sua lunga carriera, ha collaborato anche con moltissimi altri musicisti ed artisti italiani: Francesco Guccini, Claudio Lolli (nell'album Nove pezzi facili), Roberto Vecchioni, Paolo Conte, Fabio Concato, Vinicio Capossela, Fabrizio De André, Angelo Branduardi, Mina, Pino Presti, Victor Bach, Adriano Celentano, Bruno Lauzi, Dik Dik, Equipe 84,Antonello Venditti, Ron, Biagio Antonacci, Ornella Vanoni, Claudio Villa, Mario Del Monaco, Edoardo Bennato, Renato Rascel, Luigi Proietti, Little Tony, Bobby Solo, Fiordaliso, Betty Curtis, Ricky Gianco, Gian Pieretti, Milva, Zucchero, Maurizio Geri, Loredana Bertè, Renato Zero, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, I Giganti, Luigi Maieron, Teresa De Sio, Enzo Jannacci, Umberto Bindi, Cristiano De Andrè, Fred Bongusto, Raffaella Carrà, Massimo Ranieri, Gino Paoli, Alessandro Ducoli, Adriano Pappalardo, Sergio Endrigo, Mal, Michele Maisano, Michele Pecora, Nino D'Angelo, Frank Pourcel, Wallace Collection, The Renegades, Antonella Serà, Franco Simone, Peppino Gagliardi, Nicola Di Bari, Decibel, Enrico Ruggeri, Musicanova.
Con gli amici Ares Tavolazzi, Andrea Pozza, Carlo Atti, Roberto Rossi, Marco Tamburini, Lucio Fabbri, e Piero Odorici suona nel gruppo Jazz Encounters, prima formazione italiana ad essere in cartellone per due settimane consecutive nel noto jazz club londinese " Ronnie Scott". Partecipa inoltre a numerosi festival Jazz con Alan Farrington, Sandro Gibellini, Massimo Moriconi, Nico Gori, Fabio Zeppetella, Danilo Rea. Sempre nel mondo del Jazz ha occasione di collaborare con personaggi del calibro di Phil Woods, Paolo Tomelleri, Larry Nocella, Lee Konitz, Mario Rusca, Luciano Biasutti, Renato Sellani, Ray Bryant, Sergio Fanni, Franco Cerri, Bruno De Filippi, Carl Fontana, Antonio Marangolo, Giusto Pio, Henghel Gualdi, Andrea Innesto, Tony Scott, Emil Richards, Gianni Basso, Gianni Oddi, Demo Morselli, Daniele Comoglio, Andrea Tofanelli, Mike Melillo, Armando Corso, Antonello Salis, Paolo Fresu, Flavio Boltro, Dado Moroni, Fabrizio Bosso, Umberto Fiorentino, Mario Ciammarughi. Attualmente fa parte della "Drummeria", formata oltre che da Bandini da altri quattro batteristi: Walter Calloni, Maxx Furian, Christian Meyer e Paolo Pellegatti. La Drummeria si esibisce in emozionanti e spettacolari live basati su assoli e unisoni usando i tamburi come mezzi espressivi di grande spessore. Insieme a Mario Arcari e Giorgio Cordini, che come Bandini militarono per anni presso la corte di Fabrizio De Andrè, danno vita insieme ad altri giovani e bravissimi musicisti ai "1000 anni ancora", gruppo col quale inciderà "Storia di un impiegato" totalmente riarrangiato da Mario Arcari.
Al momento sembra privilegiare l'attività live allo studio di registrazione, che alterna con seminari e l'insegnamento nel corso di diploma di musica jazz al conservatorio "Frescobaldi" di Ferrara.
È ambasciatore della città di Ferrara, ed è stato il primo musicista a ricevere, nel 2006, il Premio Tenco per "I suoni della canzone".

MEYER - BANDINI & SABIAN Cymbal Vote

[2]" ><b><font size=MEYER - BANDINI & SABIAN Cymbal Vote

[2]" >

Consegna entro 24/48 ore lavorative

BRT SDA GLS

Modalità  di pagamento

Paypal e carte di credito
Offerta di credito valida dal 1/01/2020 al 31/12/2020, come da esempio rappresentativo: Decorrenza media prima rata a 90 giorni, Prezzo del bene € 1500, in 10 rate da € 156,20 Tan fisso 8,92% Taeg 9,29 spese e costi accessori azzerati. Importo totale del credito € 1500. Importo totale dovuto dal Consumatore € 1562,20 IEBCC disponibile nel percorso online. Salvo approvazione di Findomestic Banca S.p.A., per la quale Giocondi s.r.l.. opera quale intermediario del credito non in esclusiva.

Aiutaci a fornire un servizio migliore

Come sei arrivato al nostro sito



Messaggio (opinioni e/o domande)

Opinioni degli utenti

2020-09-18
Non posso che confermare quello che già viene descritto da altri utenti: Ampiamente soddisfatto sia nel servizio che nella qualità dei prodotti e dei prezzi,decisamente consigliato. Lodevoli!

2020-09-17
Pienamente soddisfatto dell’acquisto. Arrivato puntuale e senza nessun problema. Luciano

2020-09-17
Tastiera fantastica dal prezzo più che competitivo. Spedizione e tempi di consegna perfetti. Massima serietà e con il contatto WhatsApp la comunicazione diventa immediata. Lo consiglio a tutti.

VISUALIZZA TUTTI
Alcuni marchi
ALHAMBRABLESSINGCARVINCHOP SAVERCOXXEGRGRETSCH
Vendita on line strumenti musicali, pianoforti verticali, pianoforti a coda, pianoforti digitali, batterie acustiche, batterie elettroniche, chitarre, strumenti a fiato, percussioni, amplificatori, violini e viole, fisarmoniche, tastiere, mixer, libri musicali, spartiti. noleggio pianoforti e noleggio strumenti musicali.
GIOCONDI PRIMO SRL https://www.giocondi.it/imgs/logo/logo.gif megastore
2 € Largo Mazzini, 3 - 63074 San Benedetto del Tronto (AP) IT - P. IVA & COD. FISC. 0 1 9 0 8 8 5 0 4 4 7
Tel: (+39) 0735 594557
WhatsApp: (+39) 373 7402908 - Fax: (+39) 0735 575091 - e-mail: info@giocondi.it